Campionato serie C Federale, Rimini 86 - Unione Picena 13-0 (7°)

2015 05 17 1116 mod2dal nostro inviato Paride Fattori

Una bella prestazione di squadra in risposta alla partita di Ancona e ad un inizio di stagione difficile. Il Rimini 86 sul diamante di casa tirato a lucido, come sempre agli ordini di Mike Romano e Giampaolo Zonzini, contro l'Unione Picena si schiera con il capitano Christian Gasparotto sul monte (ancora assente per impegni “lavorativi” Luca Bertozzi), Matteo Carola ricevitore, Davide Piccari Ricci in prima, Simone Fontana in seconda (con Maurizio Balla out per un problema muscolare durante il riscaldamento), Gabriele Corazzi in terza e Luigi Angelini interbase. Esterno sinistro Andrea Benvenuti, al centro Simone Perazzini, a destra Sandro Parini. Il primo attacco degli ospiti non porta punti anche grazie al doppio gioco di Parini ed alla spettacolare presa in tuffo di Fontana, con il nostro pitcher che inizia la sua personale “contabilità” degli inning.

Il nostro primo attacco fa subito intuire agli avversari che per la difesa sarà una giornata di lavoro intenso, con Angelini micidiale ad ogni turno nel box e Perazzini a battere valido e poi a tenere impegnata la difesa con una “ballerina” che consente di portare a casa i punti di Corazzi e dello stesso interbase. Anche la nostra seconda difesa non fa segnare punti con il capitano e pitcher che si dimostra sicuro e ben assistito dalla difesa, in attacco non segniamo punti. Nel terzo inning, dopo aver lasciato ancora a secco l'attacco avversario, i nostri battitori piazzano ben 4 punti ancora con Angelini che batte un bel doppio, la base ball a Perazzini, il doppio di Piccari che porta a casa Corazzi e Angelini; poi Perazzini segna su lancio pazzo e la valida di Carola fa entrare anche il punto di Piccari. Il capitano sul monte intanto ci prende gusto e concede solo qualche sporadica valida agli avversari ma senza subire punti. Il nostro quarto attacco produce altri 2 punti sul rilievo marchigiano (valide di Corazzi e degli scatenati Angelini e Piccari). Al quinto attacco sono fuochi d'artificio per i Gufi: inizia il neo entrato Genestreti con un gran doppio, Benvenuti cammina in prima, valida di Fontana, ennesimo doppio di Angelini e ancora la valida di Piccari per 5 punti totali. Al sesto inning le difese hanno la meglio sui battitori e nessun punto va a referto per le due squadre; al 7° inning il capitano tiene ancora a zero l'attacco avversario e la partita termina per manifesta (13 a 0). Una bella prova di tutta la squadra, solido il monte (7 inning molto ben lanciati da Gasparotto) e la difesa (sia con gli interni che con gli esterni), buonissime le percentuali nel box con Angelini semplicemente perfetto; bisogna continuare così anche nelle prossime occasioni.

Stampa Email

ASD Rimini 86 Baseball Rimini via Bengasi, 3 Club P.IVA 02148070408 email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.