Coppa Italia serie C - Gufi eliminati dall'Elephas Cesena

2015 04Coppa Italia Serie C, Elephas Cesena - Rimini 86: 9-3

di Paride Fattori

Dopo aver perso una settimana fa la gara di andata, a causa dell'indisponibilità del ns. campo ancora in fase di restyling, il Rimini 86 ritorna a Cesena per la gara di ritorno di Coppa Italia con la squadra seniores. Si gioca sotto una pioggerella leggera ma fastidiosa e con temperature quasi invernali, il campo è praticabile ma sia le zone in terra rossa che quelle in erba nascondono parecchie imperfezioni che purtroppo scopriremo durante la partita. Mike Romano e Paolo Zonzini schierano la squadra con Luca Bertozzi partente, Juan Marco Silenzi dietro al piatto (esordio assoluto nel ruolo vista l'assenza di Matteo Carola), gli interni sono Marco Golfieri in prima, Maurizio Balla in seconda, Lele Corazzi in terza e Gigi Angelini interbase (per l'assenza di Simone Fontana). Sugli esterni Sandro Parini a destra, Gasparotto al centro, Andrea Benvenuti a sinistra. Il Cesena parte forte e capitalizza qualche incertezza della batteria per portarsi sul 2 a 0 nel primo inning. 

I nostri battitori fino a tutto il 3° inning non riescono ad impensierire la difesa avversaria e, giusto per non farci mancare la consueta dose di sf...ortuna, Gigi Angelini ha un problema muscolare dopo il primo turno di battuta, con conseguente ingresso di Picca in prima, con Marco che va in terza e Lele all'interbase. Il Cesena segna altri 2 punti nel secondo attacco e si porta sul 4 a 0. A fine 3° inning Francesco Brenda rileva Luca Bertozzi sul monte con il Cesena sul 6 a 0 grazie ad un rimbalzo irregolare che supera il ns. capitano. Il Cesena approfitta ancora di un rimbalzo strano sull'esterno destro Gian Maria Buresta per segnare altri 3 punti nel 4° inning. Finalmente nel 4° attacco muoviamo il punteggio grazie ad alcune battute valide e rubate, segnando 2 punti. Ad inizio 6° inning Cristian Fattori rileva Francesco sul monte di lancio, nelle ultime 4 riprese la ns. difesa non concederà altri punti agli avversari, facendo vedere anche alcune belle eliminazioni. Intanto entra in campo anche Giacomo Genestreti che rileva Gasparotto. In attacco continuiamo a produrre poco, segno evidente che i giocatori ad oggi hanno visto il campo solo in poche occasioni ed in partita questa mancanza emerge. All'ottavo inning proviamo ancora ad avvicinarci agli avversari ma portiamo a casa solo un punto (il secondo personale di Simone Perazzini, per oggi DH). Nell'ultima ripresa non succede nulla con lanciatori e le difese che controllano gli attaccanti avversari,  risultato finale 9 a 3 per Cesena, con la magra consolazione di una doccia davvero fredda negli spogliatoi, in ossequio alla legge di Murphy..... C'è dispiacere ma anche qualche segnale positivo, bisogna lavorare sperando di poter stare in campo  molto di più di quanto si sia potuto fare fino ad ora, buona la prova dei 2 rookies sul monte e anche di Andrea sull'esterno, autore di qualche bella giocata difensiva, i “veterani” presto entreranno in forma e vedremo qualche bella “legnata” che farà punteggio e morale. Per quanto riguarda l'inserimento dei giovani, che resta uno degli obiettivi principali della società, oggi il ns. ricevitore è stato Juan Marco Silenzi del 1999 mentre i ns. lanciatori sono stati Luca Bertozzi del 1997, Francesco Brenda e Cristian Fattori del 2000, in campo hanno ben figurato Gian Maria Buresta del 1999 e Andrea Benvenuti (in prestito dal Rimini) del 1998. FORZA GUFI!!!!!

Stampa Email

ASD Rimini 86 Baseball Rimini via Bengasi, 3 Club P.IVA 02148070408 email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.