Serie C: i Gufi tornano alla vittoria con Imola.

Partita vivamente sconsigliata ai deboli di cuore la prima
di ritorno contro il fanalino di coda Redskins Imola. Forti del risultato
dell'andata e della migliore posizione in classifica, il Rimini 86 affronta
l'impegno casalingo con ragionevole tranquillità, alla quale contribuisce il
partente Frisoni, che sfodera un'ottima prestazione sul monte di lancio con 9
strike-out nei primi cinque inning.

Proprio quando i riminesi dimostravano di
poter controllare agevolmente l'incontro, come nei migliori thriller accade
l'imprevedibile. Il comprensibile calo del lanciatore partente, la fatica dei
rilievi ad entrare in partita ma in generale un preoccupante black-out della
squadra permette agli imolesi di segnare 12 punti al sesto inning e di
sopravanzare i Gufi di ben otto punti. Il momento è topico ed un notevole
nervosismo serpeggia tra le file riminesi, che però riescono finalmente a
prendere le misure al mediocre lanciatore avversario che con una serie di lanci
casuali aveva mandato in tilt l'attacco riminese. Decisiva anche la discesa in
campo del coach Perazzini che si è presentato per la prima volta in stagione
come giocatore a testimoniare la sua vicinanza alla squadra ed il suo desiderio
di lottare fino all'ultimo per invertire la preoccupante tendenza. Al settimo
inning scatta la riscossa riminese che punto su punto comincia a rimontare
sull'Imola, rimonta conclusa con Nori che battendo un doppio - una splendida
linea sull'out di sinistra - consente di far entrare i due punti del sorpasso.
All'ottavo ed al nono la difesa finalmente tornata in sé contiene la peraltro
scarsa reazione degli ospiti, con l'incontro che si chiude significativamente
con la presa al volo di capitan Gasparotto su una battuta a campanile. In
difesa da sottolineare su tutti oltre al già citato Frisoni, la prova di
carattere di Fontana Simone all'interbase, autore di ben cinque assistenze e
tre eliminazioni al volo. Nel complesso la formazione riminese ha dimostrato di
possedere un buon spirito di squadra, sapendo reagire ad una situazione che
sembrava irrecuperabile ai più, sotto la sapiente guida di capitan Gasparotto e
del coach Perazzini, ottimo segnale anche per gli impegni futuri. Domenica
prossima altro impegno casalingo con gli Yankees di San Giovanni in Persiceto.

GIOVANILI:

la squadra esordienti coglie il successo in casa
degli amici alligatori di Ravenna per 17-5

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Tutte e due le vittorie vogliamo dedicarle al
capitano dei Pirati e amico dei Gufi Pippo Crociati!!! Forza Pippo!!!!

Stampa Email

ASD Rimini 86 Baseball Rimini via Bengasi, 3 Club P.IVA 02148070408 email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.