• Settore Giovanile
  • I risultati del weekend - Ragazzi "A": e sono 6! Cadetti troppo pochi a Godo (5-16), a Riccione gli Esordienti "B" colpiscono Simone e i Delfini (OK 15-5), Esordienti "C" sconfitti ma segnano a raffica contro il San Marino (10-21)

I risultati del weekend - Ragazzi "A": e sono 6! Cadetti troppo pochi a Godo (5-16), a Riccione gli Esordienti "B" colpiscono Simone e i Delfini (OK 15-5), Esordienti "C" sconfitti ma segnano a raffica contro il San Marino (10-21)

patata tondo

 

Campionato Ragazzi "A": Rimini 86 - Piranhas Valmarecchia 15-13

Al Piranhas' Park di Villa Verucchio va in scena il derby del Marecchia tra Piranhas e Gufi costretti a chiedere ospitalità a causa dell'indisponibilità del campo di Spadarolo. L'impatto dei nostri sul match non è brillante; Francesco lancia tanti ball e la difesa pasticcia: 4+4 punti nei primi due attacchi dei Piranhas, con il pubblico che rifiuta di credere a quanto vede in campo e trova conforto distraendosi con Lidia e Liam alla guida di un branco di famelici micro-cani su e giù per le tribune.

Il riscatto dei Gufetti arriva tra il terzo e il quarto inning, ma solo dopo che la Ida (nota intenditrice di baseball) ha sentenziato al cambio di lanciatore: "a questo qui piace scaldare il braccio prima di entrare!" Risultato: Micky, il nostro rilievo, domina le mazze dei blu e la squadra recupera: 8-0 in due inning e punteggio ribaltato: da 6-8 a 14-8 in un amen con Marco che sparecchia acchiappando al volo un difficile pop con le basi piene di Piranhas e due out al 4°. Il pubblico finalmente si scalda, la Ida ormai ha il baseball che scorre nelle vene: dicono che sia ormai in grado di distinguere distintamente uno slider da un sinker.

La partita finisce al quinto inning perchè Alex, salito sul monte per rilevare Micky, subisce un punto ma poi elimina 3 Valmarecchiesi di fila lasciando tra le due squadre un divario incolmabile nelle riprese rimanenti. Contemporaneamente si registra l'arrivo in tribuna di Naty Arnone, nota giornalista locale di baseball, e subito il livello tecnico della discussione sugli spalti prende quota. Alcuni osservatori dei principali network americani, presenti a bordo campo, offrono accordi pluriennali per il commento delle partite MLB ma il presidente non molla: il contratto di Naty con il Rimini86 è blindato per i prossimi tre anni. Per la cronaca la partita termina 15-13 per i nostri che infilano la sesta vittoria consecutiva. Il sogno continua, la barba di Simone resta scaramanticamente al suo posto.

Valmarecchia 4 4 0 0 1 4 = 13

Rimini 86      4 2 4 4 1 R = 15

 

 

Campionato Cadetti: Godo - Rimini 86 16-5

di Paride Fattori

E’ arrivata un’altra sconfitta per la formazione cadetti; alla fine sul risultato hanno pesato i tanti errori difensivi mentre il divario nel punteggio (16 a 5) è maturato quasi tutto negli ultimi due inning poiché fino al 5° la situazione era di 8 a 5.

I gufetti hanno iniziato la gara con Francesco Brenda sul monte, Michele Cesari dietro il piatto, Lorenzo Degli Esposti in prima, Nicolò Bacci in seconda, Gian Maria Buresta in terza e Cristian Fattori interbase.
Gli esterni erano a sinistra Alfredo Zamagni, al centro Juan Marco Silenzi ed a destra Giacomo Godenzini. I ragazzi hanno iniziato con decisione ed hanno segnato 1 punto al primo attacco (il Godo 3) ed altri 3 punti nel 2° attacco, tant’è che la formazione di casa ha cambiato il lanciatore partente durante l’inning. Francesco Brenda ha retto bene sul monte (ovviamente anche in considerazione della buona qualità dei battitori avversari) ed in alcune situazioni sicuramente non è stato adeguatamente supportato da alcune imprecise giocate difensive. 
Il nostro rilievo è Gian Maria Buresta, che è partito davvero carico, ed ha chiuso i suoi primi 2 inning sul monte con circa 20 lanci totali. Purtroppo in questa fase del match non siamo riusciti a produrre punti ed abbiamo lasciato anche diversi uomini sulle basi, per nostri demeriti oltre che per merito della difesa dei “Cavalieri”. Negli ultimi due inning il Godo è tornato a fare punti, capitalizzando alcune valide aggiunte a incertezze difensive. Nell'ultimo attacco siamo tornati a battere contro il loro closer ma non siamo riusciti a segnare. La sconfitta poteva anche essere messa in preventivo, l’avversario era sicuramente di ottimo livello, lasciano un po’ di amaro i troppi errori. 
Un’ultima nota: anche oggi i ragazzi erano nove contati, si sapeva in partenza che il gruppo era numericamente risicato però occorre maggiore partecipazione, i calendari sono stati distribuiti a tutti e sono disponibili sul sito della società, il campionato dura circa 3 mesi (ne restano nove in cui dare la precedenza ad altri impegni), sarebbe bello nei confronti di tutti (compagni di squadra, tecnici e società) se ognuno cercasse di garantire la propria presenza ed il proprio contributo. Il voler iscrivere una propria squadra Cadetti è stata una scelta ben precisa del Rimini 86, per fare sì che tutti avessero maggiore spazio di quanto non ne avrebbero trovato con la serie C o insieme ad altre squadre, il tutto nell’ottica della crescita tecnica di ogni giocatore. Gli sforzi economici, tecnici ed umani meritano la giusta considerazione. Ovviamente il discorso di cui sopra non vale per le cause di forza maggiore su cui nessuno può dir nulla.
Come sempre, per concludere…. FORZA GUFETTI!!!

 

Campionato Esordienti "B": Delfini Riccione - Rimini 86 5-15

L'inizio della giornata si tinge di giallo: l'arbitro sta già facendo l'appello e i gufetti sono solo 8. I Delfini fanno le macumbe, le mamme gufe pestano i piedi e whatsappano gli assenti, ma all'ultimo secondo, come in tutti i migliori romanzi, dal parcheggio si staglia la tondeggiante figura dell'eroe: ecco Liam. La sconfitta a tavolino è scongiurata, oggi a Riccione si giocherà a baseball. Dopo una settimana di influenza le gambe di Marco fanno giacomo-giacomo (non si parla dell'ottimo catcher Zaghini) ma la mazza gira ancora dritta e spara a casa due punti; poi Zago completa i 4 punti con una bella valida. Oggi il passatempo preferito dei gufetti è il “tiro al Simone”: nei suoi primi 2 turni di battuta Mattia prova ad abbattere il pitcher che abbozza e non si scompone, ancora in gazzoia per la vittoria di ieri nel derby di serie C contro i Falcons. Ricky Fazio, fratello di Ale, si dispera rumorosamente in tribuna e ci vuole l'intervento dell'arbitro per riportare la calma sugli spalti. A metà gara il pubblico chiede a gran voce la sostituzione di Simone: troppi ball, non se ne può più; anche l'arbitro è d'accordo, ma Matteo non se la sente e allora si prosegue così. E la partita? I nostri conducono sicuri, a fine terzo siamo 9-2 con gran giocate di Francy (bella briscola in fondo al campo) e dello scatenato Mattia (3/3 per il nostro bomber gàgio). Difesa da rivedere con qualche pasticcio di troppo. Nel finale il pubblico chiede ai ragazzi di finire il lavoro colpendo finalmente Simone: Giacomo ce la fa e vince una fetta di torta aggiuntiva. Poi tutti a casa sulla bella eliminazione a casa di Liam Corbelli. 15-5 il finale per noi.

 

 

Campionato Esordienti "C": Rimini 86 - San Marino 10-21

di Naty Arnone

Bravi bravi bravi i piccoli gufi!!! Ecco cosa mi viene spontaneo scrivere. Li guardavo da lontano e penso di racchiudere il pensiero di tutte le mamme in tribuna, tutti schierati sul diamante, concentrati, pochi mesi di baseball alle spalle, ma già dei giocatori in miniatura. Grande soddisfazione al di là del punteggio e della tecnica. Il merito va ai loro allenatori che con dolcezza, serenità e fermezza li stanno facendo crescere giorno dopo giorno. Grazie!!! Dopo questa premessa sdolcinata da mamma, passo alla partita che si è da poco conclusa. I nostri sono partiti in difesa carichissimi, subito tre eliminati e un punto a nostro favore. Ogni inning comunque si è svolto in maniera veloce, sempre pronti a prendere tutte le palle, veloci anche nel coprire le basi. Come dice Mauro (il nostro fotografo ufficiale) "oggi i ragazzi sono sul pezzo " ed ha ragione!!! Ad un certo punto in pochi minuti ho visto calpestare tutte le basi da tre piccoli gufetti... tre punti e via!!! I passaggi, belli, a volte precisi a volte no, ma le palline si sa, ogni tanto sono irriverenti. Le mamme in tribuna hanno fatto un bel tifo, la prossima volta anche qualcosa di più, tanto gli abitanti della casa vicina ormai sono abituati. Nel complesso oggi i gufi hanno disputato una bella partita con punteggio finale di 21-10 per il S.Marino. 10 punti!!! Bravi gufi!!! P.S.  Se volete sapere qualcosa di tecnico rivolgetevi agli allenatori... Smile

 Foto (come sempre) di Mauro Piscaglia

{gallery}stories/foto_2014/esordienti_2014/C_camp_2014/ritorno_san_marino{/gallery}

 

 

 

Stampa Email

ASD Rimini 86 Baseball Rimini via Bengasi, 3 Club P.IVA 02148070408 email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.