News in evidenza

  • U12: A Godo i Gufetti ci lasciano ... le penne!

    IMG 20180415 100259 ELAB 240

    Prendi una mattina di primavera e ti ritrovi alle 7.45 al campo di Spadarolo con tutte le migliori intenzioni.
    I nostri ragazzi U12, guidati da Simone Perazzini e Max Rossi erano quasi al completo, anche Mattia che, pur non potendo giocare, partecipa con grande spirito di squadra alla trasferta dei suoi compagni: bravo!
    Il nostro Mattia infatti sembra Robky Balboa suonato a dovere da Ivan Drago con un bell'occhio nero frutto di una pallina non atterrata a dovere nella sacca del guanto durante un riscaldamento.
    Cari ragazzi "meditate, meditate gente!": quando i vostri allenatori vi "stracciano le bolas" con frasi del tipo: "Ricordati di mettere la seconda mano dietro al guantone!!!"... UN MOTIVO C'E'!!!

    Dicevamo appunto di una domenica mattina di primavera, anche se in realtà la tramontanina che ci accoglie (e ci accompagnerà fino in fondo) a Godo farebbe bubbolare dal freddo anche Rehinold Messner.
    Il meteo comunque se da un lato non ci regala sole manco a pagarlo, dall'altro ci risparmia la pioggia e questo basta per iniziare a giocare.

    Leggi tutto

  • Mike e i bambini di Sant'Ermete

    mike 1Quando Mike arrivò a Rimini, la nonna di Sofia avrà avuto sì e no 25 anni. La sua gonna a pieghe e la sua camicia a quadrettini facevano girare la testa a qualunque essere umano di genere maschile con l’ormone affilato e più di un desiderio nascosto sotto i pantaloni a zampa di elefante. 

    Il babbo di Filippo invece era appena venuto al mondo, e sgambettava felice e traballante nel giardino di casa attorno alla nuova Fiat 128 dello zio. Alla radio, i Cugini di Campagna surclassavano i Pink Floyd, Lucio Battisti annientava il Prog rock dei Genesis: altro che Fedez e Despacito. 

    Era il 1973, e i primi birri riminesi bighellonavano sul lungomare in cerca di tedesche, ciuffo ingenuo sulla fronte, gnagna scura sciolta sulle spalle, tentativi miserabili ma inspiegabilmente vincenti di attaccare bottone in una lingua che non fosse il loro strascicato dialetto.

    Quando Mike mise piede a Rimini per la prima volta, una parvenza di grande sport in città non si era ancora mai vista: c’era la squadra di calcio che vivacchiava di speranze in terza serie, la pallacanestro che era appena sbarcata in serie B in attesa di inventarsi un progetto, e il baseball che, a parte pochi invasati, nessuno sapeva neanche se si giocasse in palestra, a cavallo o in riva al mare.

    Leggi tutto

  • Serie C: esordio amaro a San Marino

    m IMG 1989Il Serravalle Field è la location per l’esordio della formazione seniores dei Gufi. L’impegno non è dei più agevoli visto che la formazione del Titano è la favoritissima e la più seria candidata alla vittoria del girone.  La nostra formazione, mix di giovani promesse e veterani, dopo tre riprese complete si trova sotto 0-6 per qualche errore difensivo e col nuovo acquisto Gualandi che tiene abbastanza bene sul monte.

    Leggi tutto

  • Under 12 a segno nell'esordio contro il Ravenna!

    IMG 20180408 WA0008Ore 10.30 campo di Spadarolo, si dà inizio, in casa, al campionato under 12. Un po' di tensione nell'aria, facce assonnate, splendide volontarie da istruire, tavoli ribaltati uno sull'altro, sedie ancora impilate, scavi da fare per impiantare le basi, ma la terza non ne vuol sapere di farsi vedere e dopo silenzi stra-carichi di tutta la tensione del momento eccola là e la terza base inserita... ma il campo!... il campo, che meraviglia!!!!

    Leggi tutto

  • Finalmente inizia la stagione all'aperto!

    IMG 3905Finalmente ci siamo, ancora poche ore e poi l'attesa per l'inizio della stagione agonistica all'aperto sarà finita! Dopo i noiosissimi ma fondamentali 6 mesi passati a sgobbare in palestra immaginando verdi praterie e polvere rossa mentre si saltella sul duro pavimento o mentre si sollevano palle da 5 kg, sta per arrivare il momento di mettere il naso fuori dalla porta. La truppa dei gufetti che scenderà in campo nei campionati FIBS a partire dal prossimo weekend sarà ben nutrita e parecchio articolata: ben 7 squadre del nostro settore giovanile incroceranno mazze e guantoni con gli avversari di sempre, con l'obiettivo di portare a casa il massimo in termini di divertimento, crescita tecnica e, perchè no, anche qualche vittoria. I veterani della serie C, con una sensibile presenza di giovani del vivaio nel roster, completeranno il lotto delle squadre che porteranno sul petto il logo del Rimini 86.

    Leggi tutto

dante 2016Demolito, prosciugato, spremuto come un tubetto di dentifricio. Se hai avuto la fortuna di partecipare in qualche modo alla seconda edizione del torneo “Dante Baronio”, scommetto che ieri sera alle sei mezza ti sentivi così. E come potrebbe essere altrimenti? Avevi appena passato gli ultimi due giorni della tua vita in mezzo a cento bambini vocianti, dispettosi, molesti, splendidi.

E queste cento inarrestabili canaglie le hai dovute sostenere, sgridare, accarezzare... perchè loro in questi due giorni ce l'hanno messa davvero tutta, sotto un sole che neanche mio nonno a El Alamein, che quelli del calcio evitano accuratamente perchè “...la sudorazione eccessiva fa calare la pressione e la scorta di sali minerali...”. Andateci voi a giocare a calcio, noi del batti e corri siamo gente tosta; noi abbiamo Sergione, il “Big Papi” toscano, faccia di burro dentro un corpicione da Bud Spencer che mulina il braccione verso il nostro Sagar, coetaneo con massa corporea pari ad un suo malleolo, il redivivo “sor Ale” da Nettuno, che oggi si fa chiamare Attila, uno che al suo passaggio non lasciava più crescere un filo d'erba (ci sarà un motivo se lo chiamano così). O la gentile e delicata Anita, sempre da Lucca, che la vedi e sembra la sorellina grande del Mulino Bianco e invece in campo... prova a pensarci: se tu fossi un bulletto di quinta elementare, che ormai a scuola comandi tu, come lo spiegheresti ai tuoi compagni che un paio di giorni fa, a Rimini, una “femmina” ti ha messo K due volte di fila? Autostima sotto i piedi... neanche Pellè dopo l'ingenuo gesto dello scavetto a Neuer. Noi abbiamo “Fedex” Marchi, lanciatore Fortitudo dalla palla invitante che invece ti beffa cadendoti davanti al naso senza che tu possa neanche pensare di bastonarla (15 K, 0 PGL) e, perdonatemi la leggerezza, abbiamo anche il gufetto Cacco che nell'esordio contro il Nettuno, piazza un legno in fondo agli esterni per il sogno che accomuna tutti i giocatori di baseball del pianeta: il primo fuoricampo della vita a basi piene! I ragazzi Boemi, vincitori del torneo dopo un finale bella per i primi tre inning, poi ben controllata dai Titani nella seconda metà, hanno vissuto alti e bassi durnte il torneo: vincenti col minimo sforzo nel gironcino contro Fortitudo e Lucca battendo pochissimo, martellanti in finale contro i nostri gufetti a quali hanno fatto gentile omaggio di un bello scartoccio di valide, preziose come il loro famoso cristallo. E così la coppa se ne va a Praga, a godere di quella magnifica atmosfera un po' dandy e un po' jazz che solo pochi posti in Europa possono vantare. Poco male, vorrà dire che in agosto andremo noi a riprendercela, con la scusa di una visita di cortesia alla nuova struttura coperta dei Tempo Titans appena finanziata dallo Stato. Questi sì che hanno voglia di crescere, altro che l'IBL!

Quanto ai nuovi arrivati da Bologna Fortitudo e Sala Baganza, si sono imposti subito per i loro modi gentili, il loro grande spirito di collaborazione; con la bionda Annalisa scatta subito un bel feeling, lei sorride sempre, ci tiene a farti vedere che apprezza i nostri sforzi; Daniele e Nuccio, parmigiani di Sala, si fanno in quattro per aiutarci a trovare le tende quando ancora il torneo rischiava di saltare. Grazie ragazzi, qui in Romagna apprezziamo ancora queste cose: gesti così da noi si chiamano gentilezza, collaborazione, complicità. A buon rendere. Sui praghesi grandi invece, come sempre, ci sarebbe da scrivere un libro: se non fossimo ormai amiconi, non li inviteremmo mai ad un nostro torneo: bevono la LORO birra conservata nei NOSTRI frigo, fanno casino e svegliano tutti da Vergiano a Corpolò, alzano un po' troppo il gomito e ci rimettono falangi e un po' di reputazione... ma qui al nostro campo ci hanno lasciato il cuore; sabato Tomas abbracciava la Patty e tutti e due piangevano come bambini “...Non essere triste... fra un anno ci rivediamo...”. Tomas, Klara, Filip, Pavel, Richard “dito-rotto”, e tutti i vostri spettacolari piccoli Titani, ce lo siamo già segnati in agenda: noi ci speriamo!

Chiusura auto-celebrativa. Lo dichiaro prima e non accetto discussioni. Lo staff del Rimini 86 è inconfutabilmente il miglior staff del pianeta per quanto riguarda l'organizzazione di tornei di baseball, per la preparazione di birre presidenziali o bombe semi-sciolte, il top dei Masterchef del batti e corri, il migliore nel far ripartire caldaie bloccate, fusti intoppati, sciacquoni che non sciacquano più. E' per questo che questi ultimi due giorni te li ricorderai per tutta la vita. E quando, tra vent'anni, ci incontreremo a Rimini sulla palata a parlar di baseball, ricordami che una volta nella vita ero capace a fare anche queste cose. A quel tempo io sarò più di là che di qua, l'Alzheimer mi avrà fatto già dimenticare la commozione negli occhi di Antonio, la calma sapiente di Rina, il sorriso di Deborah, Naty e Francy dietro al bancone, i generosi ruggiti della Patty. Io a quel tempo farò fatica a distinguere Sergione da Sagar, ma vi prego: quel giorno sulla palata fatemi tornare in mente che una volta nella mia vita sono stato orgogliosamente un Gufo.

Instagram

rimini86baseball
NUOVA COLLABORAZIONE CON DECATHLON https://www.rimini86.it/tutti-gli-articoli/16-news/465-decathlon2018.html
rimini86baseball
Congratulazioni ai nostri gufetti Under 12 che su aggiudicano per 3-2 una partita tiratissima con gli #amici #rivali dello Juonior Rimini! #baseball #Rimini86
rimini86baseball
Buon primo attacco dei gufetti... Ora #DIFESA !!!!
rimini86baseball
Aggiornamenti FIBS. Molto positivi i tryout della Nazionale U13 softball a La Loggia http://www.fibs.it/it/news/nazionali-softball/42999-molto-positivi-i-tryout-della-nazionale-u13-softball-a-la-loggia.html

Rrimini prestiti

TECNOCONTROL SOLARI UDINE

ASD Rimini 86 Baseball Rimini via Bengasi, 3 Club P.IVA 02148070408 email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.