News in evidenza

  • Serie C: terza vittoria per i Gufi (Rimini 86 - Redskins Imola: 6-2)

    carola birthdayTerza vittoria in campionato (seconda consecutiva) per il Rimini 86 targato Rimini Prestiti, che sul campo di casa supera anche i Redskins di Imola con il punteggio finale di 6-2. I Gufi hanno confermato i buoni progressi difensivi mostrati nelle due partite precedenti, con il solito Gualandi a tenere a bada per 9 inning le mazze avversarie e una linea di interni affidabile. I ragazzi di Mike Romano hanno concentrato la produzione offensiva nella parte iniziale del match (5 punti segnati tra il terzo ed il quinto inning), per poi chiudere controllando il match in difesa. 

    Leggi tutto

  • Serie C: i Gufi tornano alla vittoria (Rimini 86 - Sasso Marconi: 5-3)

    IMG 20180513 WA0013 2Dopo una mini-striscia negativa di 3 partite, i Gufi di Mike Romano tornano finalmente alla vittoria contro gli ostici bolognesi del Sasso Marconi. Dopo la sfortunata sconfitta di domenica scorsa al tie-break contro il Ravenna, la squadra biancorossa è scesa in campo carica a pallettoni e, mentre lo staff rispolverava salsicce e carbonella in una sorta di prova generale dei prossimi tornei, ha meritato di portare a casa l'intera posta grazie a una difesa finalmente precisa e a un buon numero di valide.

    Leggi tutto

  • 4 Gufetti in cerca di azzurro

    4 assi cagoni 2Un bel piatto di spaghetti, mezz'oretta di Playstation, una bella lucidata alla conchiglia, borsa pronta e poi a letto! Domani, 25 aprile, per 4 dei nostri ragazzi sarà una giornata importante, e bisognerà arrivarci al massimo della forma. Marco Pezzuto, Diego Rossi,  Francesco Muccini e Alessandro Mazzone sono stati convocati per le selezioni del Team Italia Under 12, la Nazionale Italiana di categoria. Sede del tryout sarà Godo, e già il nome della località ci fa venire in mente il sentimento che sta passando per la testa dei nostri tecnici e dei genitori dei ragazzi. E' vero che siamo ancora alle fasi preliminari della selezione, e che resistere fino in fondo sarà durissima, ma non si sa mai... Tenete botta ragazzi, sarebbe bellissimo decorare la maglia azzurra con un bella pennellata biancorossa. Arroboy!

    Leggi tutto

  • Esordio dei Mini-Gufi

    MINIGUFI WEBIl diamante della Perla Verde ospita la prima uscita stagionale della formazione più giovane del Rimini 86 guidata dal neo manager Matteo Zonzini che torna in campo dopo un anno di intervallo.

    La bellissima giornata invoglia ad andare in spiaggia ma sotto il sole di Riccione, come recita un famoso tormentone, due ciurme di piccoli gufi e delfini preferiscono correre, lanciare, prendere e battere una pallina dando vita ad un incontro piacevole. I nostri gufetti, anche se con sette giocatori nuovi su dieci, si disimpegnano abbastanza bene, toccano con regolarità e producono qualche buona giocata difensiva tra cui un triplo gioco che strappa gli applausi del pubblico presente.

    Leggi tutto

  • U12: A Godo i Gufetti ci lasciano ... le penne!

    IMG 20180415 100259 ELAB 240

    Prendi una mattina di primavera e ti ritrovi alle 7.45 al campo di Spadarolo con tutte le migliori intenzioni.
    I nostri ragazzi U12, guidati da Simone Perazzini e Max Rossi erano quasi al completo, anche Mattia che, pur non potendo giocare, partecipa con grande spirito di squadra alla trasferta dei suoi compagni: bravo!
    Il nostro Mattia infatti sembra Robky Balboa suonato a dovere da Ivan Drago con un bell'occhio nero frutto di una pallina non atterrata a dovere nella sacca del guanto durante un riscaldamento.
    Cari ragazzi "meditate, meditate gente!": quando i vostri allenatori vi "stracciano le bolas" con frasi del tipo: "Ricordati di mettere la seconda mano dietro al guantone!!!"... UN MOTIVO C'E'!!!

    Dicevamo appunto di una domenica mattina di primavera, anche se in realtà la tramontanina che ci accoglie (e ci accompagnerà fino in fondo) a Godo farebbe bubbolare dal freddo anche Rehinold Messner.
    Il meteo comunque se da un lato non ci regala sole manco a pagarlo, dall'altro ci risparmia la pioggia e questo basta per iniziare a giocare.

    Leggi tutto

  • Settore Giovanile
  • Torneo Happy Kids categoria Ragazzi a Rivabella - onorevole sesto posto per i nostri gufetti

torneo falcons 08 2015Ferragosto in città? Può capitare di non poter rinfrescare le chiappe in un mare tropicale, o di decidere di lasciare il posto su un volo transoceanico a chi possiede un portafoglio a due piazze. E allora cosa si fa a Rimini con 35 gradi e con Caronte che non ti lascia tirare il fiato? Ma si gioca a baseball, naturalmente! Dopo qualche esitazione, i nostri dirigenti iscrivono la squadra Ragazzi al torneo "Happy Kids" organizzato dai Falcons, dedicato da qualche anno alla memoria di Giovanni Cit, storico dirigente del sodalizio di Torre Pedrera.

Per sopperire all'assenza di qualche giocatore, il manager Matteo Zonzini chiama Lucrezia "Lullu" Moretti che torna temporaneamente alla base dopo il trasferimento ai Piranhas Valmarecchia di qualche tempo fa. Un vero piacere accogliere di nuovo lei e la famiglia tra i gufetti. Il gruppo così è presto fatto, ma l'esordio di giovedì contro il San Martino Buon Albergo (VR) non è dei migliori: dopo un periodo di inattività un po' troppo lungo, i pitchers steccano la prima partita e regalano basi a mani piene agli avversari: il risultato finale è di 7-16 per gli avversari. Orecchie basse e coda fra le gambe anche dopo la seconda partita di venerdì contro i Piratini dello Junior Rimini; 1-10 il risultato con il match che scorre via veloce senza che i nostri diano mai l'impressione di poterlo tenere in controllo. Chiudiamo ultimi nel gironcino a tre e quindi dobbiamo accontentarci dell'ultimo raggruppamento utile a definire le posizioni tra il sesto ed il nono posto.

La riscossa dei nostri inizia proprio in questo secondo girone: sabato mattina l'avversario è il Palladio Vicenza, squadra sbarazzina con un paio di buone individualità tra cui un ragazzo americano proveniente dalla locale base NATO; il vento però è cambiato rispetto ai giorni precedenti: nella notte i lanciatori hanno raddrizzato il braccino, o forse le mamme gliel'hanno curato con qualche intruglio cinese illegale a base di balsamo tigre. Fatto sta che la palla dal monte di lancio inizia spesso a sibilare dritta nel guanto dei catcher Giacomo e Liam; intanto sulla spiaggia di San Giuliano è segnalata una tromba d'aria con annessa tempesta di sabbia: c'è chi dice che sia il risultato dello spostamento d'aria dovuto ai vorticosi giri di mazza ritrovati all'improvviso dai nostri gufetti! 15-10 dopo un'ora e mezza di gioco e facce dei nostri che si increspano in un lieve sorriso.

Dopo un bel piatto di orecchiette alla trattoria di Falcons (complimenti e grazie alle cuoche e a tutto lo staff per l'ottima accoglienza che abbiamo ricevuto al campo!) è già ora di tornare sul diamante; nel frattempo il Palladio ha battuto i Falcons B e quindi ai nostri serve una vittoria per passare il turno ed accedere alla finale per il sesto posto. Qualcuno però non è convinto, tira fuori il regolamento, legge tra le pieghe e sentenzia: "Con i Falcons B ci basta il pareggio!" Il pareggio? Nel baseball?? Orrore e raccapriccio, cataclisma, calamità! E così mentre Babe Ruth e Joe Di Maggio si rivoltano nelle loro tombe, e mentre al Fenway Park di Boston partono scioperi della sete ad oltranza per una fiera quanto ineccepibile protesta, i nostri fanno proprio 3-3 recuperando due punti all'ultimo respiro con una base ball che l'arbitro proprio non voleva concedere. Partite tostissime entrambe quelle del sabato, nelle quali i nostri ragazzi hanno forse capito che lo sport non è solo scherzi e divertimento, risatine e scivolate ma a volte è pane duro da masticare al posto di una dolce nutella, acqua liscia e tiepida al posto di una bella Fanta gelata, ma sa anche essere uno zaino pieno di soddisfazioni difficili da raccontare il giorno dopo.

Ormai la frittata è stata girata, la moneta adesso è atterrata dalla parte giusta; sembra di vedere l'Italia nel mondiale di calcio del 1982: inizio da pernacchie e calcioni nel didietro, finale a cento all'ora. Domenica per l'ultima partita ci tocca di nuovo il San Martino Buon Albergo al quale sabato pomeriggio il San Marino ha rifilato una mazzata che basterebbe la metà: da 2-5 a 6-5 nel sesto inning della partita decisiva per entrare nella finale del torneo con contorno di contestazioni, sviste arbitrali e lanci di mazza da una parte all'altra del campo. Ma come disse Pertini nella finale di Madrid di quel magico mondiale, ormai gli avversari "Non ci prendono più!"

Alex Mancini e Sagar tirano strike, le valide decisive sono di Ale Fazio che ha appena comprato da Caba una mazza che funziona e che batte solo tripli a raffica, della Lullu e di Cacco nella seconda parte della gara. Finisce 7-5 dopo qualche sospiro delle mamme al quinto inning, con un risultato che ribalta quello dell'esordio e regala ai nostri e ai manager un sorrisone che parte dalle orecchie. Ci sarà tempo per discutere di tecnica e di scelte di gioco, oggi abbiamo vinto e in fondo un po' ce lo siamo anche meritato.

Instagram

rimini86baseball
NUOVA COLLABORAZIONE CON DECATHLON https://www.rimini86.it/tutti-gli-articoli/16-news/465-decathlon2018.html
rimini86baseball
Congratulazioni ai nostri gufetti Under 12 che su aggiudicano per 3-2 una partita tiratissima con gli #amici #rivali dello Juonior Rimini! #baseball #Rimini86
rimini86baseball
Buon primo attacco dei gufetti... Ora #DIFESA !!!!
rimini86baseball
Aggiornamenti FIBS. Molto positivi i tryout della Nazionale U13 softball a La Loggia http://www.fibs.it/it/news/nazionali-softball/42999-molto-positivi-i-tryout-della-nazionale-u13-softball-a-la-loggia.html

Rrimini prestiti

TECNOCONTROL SOLARI UDINE

ASD Rimini 86 Baseball Rimini via Bengasi, 3 Club P.IVA 02148070408 email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.