Under 15: Rimini86 - Ravenna 13-6

IMG 20170513 194605 WEBIl baseball tornerà sport olimpico a Tokio ed oggi a Spadarolo il buon Christian Balducci ci ha spiegato perché....
Come?... Un po' di pazienza e lo scopriremo assieme!

Sul campo di casa i gufetti partono in difesa con Filo sul monte. Qualche errore dei nostri in difesa ed entra un punto per Ravenna. Michi ed Alex vengono eliminati al volo, Jack strike out e via: l'inning si chiude 1-0 per i nostri avversari.

Nel secondo inning i nostri si esecitano sul "pick-off" al piccione... ed entra un altro punto. Al cambio finalmente i nostri si svegliano ed iniziano ad entrare i primi punti con Filo che entra a casa su un lancio pazzo.

Nel terzo inning Ravenna picchia la mazza più volte segnando due punti, anche grazie a diverse basi ball. Simone Perazzini con una visita al monte cerca di spezzare l'incantesimo chiamando il cambio di lanciatore. Ora è il turno di Matteo Vanetti.

Un bell'out in prima chiude anche il terzo inning sul 5-1 per Ravenna.

Nel 4° inning riempiamo le basi, Cri entra a casa poi Leo sleppa sull'esterno centro ed entrano altri due punti.
Anche Matteo batte e fa entrare Giacomo Cappelli.
Parità: 5-5.

Il 5° inning si segnala per una accesa baruffa tra il nostro Mike e l'arbitro per una chiamata "balk" (se volete provare a capire cos'è eccovi QUI la spiegazione) modificata dopo richiesta del coach di Ravenna.
Come la tradizione del batti e corri insegna, il tutto si risolverà amichevolmente davanti ad una birra a fine partita.
Tornando alla fredda cronaca, Matteo tiene bene il monte, ne mette strike out parecchi e si cambia in fretta. Noi meniamo la mazza e finiamo l'inning sul 8-6.

Adesso sedetevi perché il 6° inning merita un discorso a parte. Nel mentre Leo era entrato come catcher ma come vi avevo detto Cri aveva in serbo una sorpresa...
Su una battuta bella lunga di Ravenna già il pubblico mugugnava preoccupato per i punti che sarebbero entrati ma.... nessuno aveva fatto i conti con Cri.
Parlavamo di Olimpiadi giusto? E allora il buon Balducci mette in campo una accellerazione da centometrista un tuffo carpiato con triplo avvitamento che neanche Klaus Di Biasi e una precisione sul guanto da cecchino del fioretto. OUT AL VOLO!
GLI SPALTI ESPLODONO!!!! IL DUGOUT ESCE FUORI AL COMPLETO!!!! Baciamoci i gomiti e godiamoci il gesto tecnico perchè chi c'era ve lo potrà raccontare: ROBA DA IBL!!! Arroboy Cri!
Sul nostro attacco le cose girano bene e tra buone battute ed una difesa non impeccabile di Ravenna ci portiamo sul 12-6.

La partita ormai è segnata, entra il punto della matematica vittoria, con una bella assistenza della nostra difesa dalla terza alla prima base si chiude la partita sul 13-6.

Nelle stesse ore i nostri gufetti "kenko" hanno affrontato i pari età dei Falcons sul diamante di Rivabella. Risultato finale 12-5 per i Falcons di Torre Pedrera. Primi due inning buoni dei nostri ragazzi segnando punti. Poi si sono un po' spente le micce ed i Falcons hanno preso il sopravvento.

Nella serata alcuni ragazzi delle categorie "esordienti" e "Under 12" hanno accompagnato l'ingresso in campo degli ospiti di Parma sul diamante dei Pirati di Rimini per la partita di campionato IBL.
Grande emozione per i nostri ragazzi!