I risultati della settimana - Triplice scontro con il San Marino!

ravenna casaLunedì 6 giugno Campionato Esordienti, San Marino - Rimini 86: 12-13

di Deborah Spadaro

Grande trasferta in campo internazionale per i nostri Gufi che si scontrano contro i vicini di casa del S. Marino. Accompagnati da Sandro, dal ritardatario Matteo, da Lara e dal solito intruso, scendono in campo carichi come non mai, infatti nel primo inning segnano subito 3 punti grazie al piccolo Albi, Mattia e Ale. In difesa non siamo ancora bravissimi, però si vedono delle bellissime prese al volo di Diego, Ale ed Emanuele. Bene pure le assistenze in prima base. In attacco il nostro lineup colpisce forte, e le valide sono molte. Anche i nostri catchers non sono da meno, uno sfoggia pure la divisa nuova, forse si vuol far notare? Come avevo scritto in un altro articolo i nostri Gufi vogliono dimostrare qualcosa, ci vogliono far divertire e divertirsi, bravi ragazzi ci state riuscendo si vede pure dal tifo sugli spalti. Bravi, siamo tutti qui per voi! In panchina c'è grande spirito di squadra. La partita finalmente termina con una grande vittoria. Bene, e adesso avanti il prossimo. Bravo pure Sandro che riesce a caricare  e a motivare  nel modo giusto questi piccoli Gufi. Oggi abbiamo vinto tutti!

Martedì 7 giugno Campionato Ragazzi "A", San Marino - Rimini86: 13-4

di Roberto Muccini

Carissimi lettori, oggi ci limitiamo ad una beve nota stampa in cui dedicheremo poche parole alla partita disputata sul neutro di Riccione ed ancora meno al risultato, che si sintetizza in un 13-4 per la valida compagine di San Marino. I nostri partono abbastanza concentrati e nei primi due inning la partita è molto tirata, con i sammarinesi che riescono a mettere il muso avanti nel secondo. Nel terzo inning si inceppano alcuni meccanismi e ne prendiamo 4, le mazze continuano a non girare per cui i gufetti non sbloccano lo zero. A questo punto la partita si snocciola su un'altalena di nostri errori banali in difesa (palle che passano sotto le gambe, "la prendo io o la prendi te?...") condita da una prestazione solida dei nostri avversari sia sul monte di lancio che con le mazze. Qualche punto lo segnamo anche noi, vuoi per qualche base ball che il partente di San Marino ci concede per stanchezza negli ultimi inning, vuoi per qualche calo di concentrazione dei nostri avversari che negli ultimi due inning avevano già il risultato in tasca. C'è solo una cosa che dispiace un poco ai "rumorosi" genitori sempre al seguito di questi splendidi ragazzi: non si può assistere ad un gruppo di giovani che si demoralizzano al primo inning andato storto, non si può sentire un dugout talmente silenzioso che spicca addirittura il ronzio delle zanzare, gioiose e vispe in questi primi pomeriggi estivi. Noi abbiamo cercato di darvi lo spunto, incitandovi sugli spalti dal primo all'ultimo punto giocato.

Eh certo, si potrebbe dire: facile farlo dagli spalti ma in campo è un'altra cosa!  Allora facciamo così, provate a prendere spunto dal "reparto geriatrico" della compagnia di rapaci notturni, al secolo I BARBAGIANNI. Sullo stesso diamante alle ore 22.30 hanno disputato un partita del torneo provinciale di Slow Pitch contro i "Margaritas" ed hanno portato a casa un sonoro 0-19. Cari ragazzi, in campo c'erano i vostri genitori e stavolta alcuni di voi erano sugli spalti e potranno testimoniarvi di un "Porca Pupazza!" per una palla mancata come un babbeo dallo scrivente, oppure di un "@@@@@@" (filtro famiglia d'obbligo) ogni volta che una bella battuta si spalmava comoda comoda nel guanto dell'avversario. Ma vi diranno anche che non è mai mancato l'incitamento ed il consiglio vicendevole, la pacca sulla spalla e il buonumore nel dugout. Chissà che il segreto non fosse nelle gustosissime ciliegie gentilmente offerte dalla Naty... se volete ve ne facciamo trovare un paio di chili alla prossima partita!

 

Mercoledì 8 giugno Campionato Allievi, San Marino - Rimini86: 13-2

Nella prima giornata della fase a orologio del campionato Allievi, la nostra squadra incontra il San Marino. I nostri sono lontani parenti della squadra tosta e combattiva che solo una settimana fa aveva fatto soffrire i Titani prima di lasciar loro via libera con lo stretto risultato di 2-1. Questa volta i nostri scendono fisicamente in campo, ma la testa è altrove. Il coach Perazzini cerca in tutti i modi di strigliare la squadra, ma non ce la fa. Finisce 13-2 con distacco ampio già dai primi inning di gioco e ben pochi tentativi di reazione da parte dei nostri. L'appuntamento per l'ultima partita di campionato (seconda giornata a orologio) è per mercoledì prossimo 15/06 a Spadarolo contro lo Junior Rimini.

 

Sabato 11 giugno Campionato Ragazzi "A", Rimini86 - Ravenna: 1-8

di Matteo Zonzini

Dopo due trasferte consecutive la squadra Ragazzi A torna a giocare sul diamante amico di Spadarolo per affrontare il Ravenna, dove militano quattro dei cinque atleti che accompagneranno i nostri nella suggestiva trasferta a Praga di fine agosto. Nei primi tre inning partita equilibrata, Ravenna segna quattro punti per alcune incertezze dei riminesi mentre i gufetti toccano bene ma sono veramente sfortunati perché sia al primo inning con uomo in seconda e terza che al secondo con le basi piene, due linee poderose di Uberti e Fazio vengono colte al volo dal prima base limitando i punti ad uno. Nella seconda parte del match, Ravenna approfitta ancora di qualche imprecisione difensiva portando a casa altri quattro punti mentre due colti rubando ed un doppio gioco difensivo degli Alligatori spengono le speranze di rimonta dei Gufetti. Alla fine, in un clima amichevole, selfie generale per le due squadre insieme come preludio a quello che sarà, come detto sopra, la trasferta di Praga e come sempre forza Gufi!!

il video della partita di Roby Muccini: