Campionato Ragazzi, Godo amara per i nostri gufetti

IMG 7754 1Goti - Rimini 86: 9-3

Barzelletta da terza elementare: qual'è il più grande manager di baseball giapponese mai visto sul diamante Antonio Casadio in una giornata di anticipo d'estate sotto un sole rovente che ti spacca in quattro? Risposta: Sudo Magodo!

 

La trasferta a casa dei Goti invece si rivela avara di soddisfazioni per il manager Matteo Zonzini e per i suoi gufetti, che sudano parecchio ma godono pochissimo, ed escono spennacchiati e un po' sciupati dopo una partita difficile e impegnativa. “Getta”, ottimo partente locale, non fa veder palla ai nostri per quasi tre inning (un K a testa per i primi 8 gufetti, tanto per non scontentar nessuno) e tanto basta per far prendere alla partita quella piega lì (6-0 Godo in mezz'oretta di gioco). Col passare del tempo, contro i rilievi Goti, i nostri se la cavicchiano un po' meglio, si fanno vedere sulle basi e per due volte arrivano vicini a dare la zampata vincente per tornare in partita. Purtroppo però oggi non è giornata, e così prima Marco poi Alex finiscono K a basi piene rispettivamente al terzo ed al quarto inning con 2 out.

Come i bar nel centro di Godo le valide dei nostri sono rarissime, mentre la difesa, che la settimana scorsa aveva messo nel sacco i Piranhas con giocate concrete e precise, questa volta è apparsa un po' ballerina e fallosa. Le critiche però si fermano al campo e cessano immediatamente una volta disposti i ragazzi a tavola: nel briefing finale presso la piadineria “Da Fulvio” i nostri ingurgitano alla grande carboidrati e salumi, e innaffiano il tutto con Fanta e Coca delle ridenti colline ravennati (che non ci sono). Uno spettacolo per le numerose mamme accorse a tifare i loro ragazzi. Come sbaraccata tra amici va bene uguale, per la vittoria ci sarà sempre un'altra possibilità. Forza Gufi!