Coppa Italia serie C - i Gufi non reggono l'assalto dell'Unione Picena (6-12)

mike picenoPer la seconda giornata di Coppa Italia il Rimini 86 ospita l'Unione Picena di Montegranaro, la partita inizia con quasi un'ora di ritardo per un problema tecnico durante il trasferimento degli ospiti. Agli ordini del manager Mike Romano e del coach Giampaolo Zonzini la squadra si schiera con Buresta sul monte, Carola a ricevere, Golfieri in prima base, Perazzini in seconda, Angelini in terza, Navarra interbase. Gli esterni sono Gasparotto a sinistra, Brenda al centro e Piccari Ricci a destra. L'Unione Picena si dimostra subito squadra ostica ed esperta, abile nello sfruttare ogni occasione che si presenta, già nel primo inning mette a referto 4 punti, approfittando di qualche base ball e battendo alcune valide.

I Gufi accorciano le distanze con il punto di Brenda, che dopo aver battuto valido avanza in 2° per la BB a Perazzini e viene spinto a casa da Angelini, sulla cui battuta la difesa marchigiana non è perfetta. Anche nel 2° inning l'Unione Picena mette a segno altri 2 punti che portano anche all'avvicendamento sul monte con Aiello F. che rileva Buresta. Il secondo attacco del Rimini 86 non muove il punteggio dal 6 a 2 per gli ospiti.

Nella 3° ripresa la difesa ferma l'attacco del Montegranaro mentre in attacco ancora Angelini spinge a casa Carola (BB) e Brenda (valida), purtroppo lo stesso Angelini è costretto ad uscire per un infortunio muscolare e viene rilevato da Genestreti. Nel 4° inning il punteggio resta invariato, nel 5° inning l'Unione Picena segna un altro punto e Fattori rileva Aiello sul monte, con due errori difensivi gli ospiti segnano altri 2 punti.

Anche nel sesto attacco gli ospiti vanno a segno, approfittando di qualche svista difensiva e con una lunga battuta quasi contro la recinzione. Nel 7° inning lancia Brenda che chiude bene la ripresa, in attacco i Gufi accorciano le distanze con Brenda che batte la terza valida della sua partita e poi grazie a due errori difensivi arriva a casa seguito anche da Perzzini.

Nell'ottavo inning il punteggio rimane fermo sull'11 a 5 per gli ospiti. L'ultima ripresa l'Unione Picena segna il 12° punto dopo aver messo un corridore in base per ball, il Rimini 86 segna il 6° punto per il definitivo 6 a 12 per gli ospiti. Partita complicata contro un avversario esperto e scaltro, molto bene Brenda sia sul monte che nel box, in bocca al lupo a Gigi per un pronto recupero!