Coppa Italia serie C, Riccione - Rimini 86: 6 - 17 (7°)

c italia riccionePer il terzo ed ultimo turno del girone di Coppa Italia di Serie C la squadra seniores è ospite del Riccione, dopo la vittoria di Ancona ed il blackout totale di Montegranaro. La squadra è sostanzialmente al completo, ad eccezione del lungodegente Marco Nori. Il manager Mike Romano ed il coach Giampaolo Zonzini schierano sul monte il capitano Christian Gasparotto, dietro al piatto Matteo Carola, in prima base Davide Piccari Ricci, in seconda Simone Perazzini, in terza GianMaria Buresta, interbase Simone Fontana.

Esterno sinistro Alessio Taranto, esterno centro Marco Navarra, esterno destro Francesco Brenda, Marco Golfieri è il DH. Il nostro primo attacco fa subito intuire quello che sarà l'andamento del match, battitori carichi ed attenti a non fare regali al partente avversario che sembra avere anche qualche problema fisico. Al termine del primo turno di battuta mettiamo a referto 4 punti, frutto di alcune valide (con Buresta e Golfieri in bella evidenza), di qualche base ball ed errori difensivi. In difesa intanto il capitano Gasparotto lascia a zero il primo attacco dei padroni di casa.

Nel secondo inning la squadra allunga ancora segnando il 5° punto, il Riccione cerca di rimanere in partita segnando 2 punti. Anche nel 3° inning il risultato cambia, nel box i ragazzi continuano a battere valide, ricevendo qualche base ball con il Riccione che in alcuni casi ci agevola con qualche errore, a fine 3° il punteggio è di 7 a 3 per i Gufi. Nella 4° ripresa piazziamo il break decisivo con un big inning da 6 punti, segnati sia sul partente che sul rilievo riccionese, da segnalare un bel triplo a basi piene di Francesco Brenda.

Nella 4° ripresa i tecnici decidono che è il momento per l'esordio sul monte per Marco Navarra, che si inverte di ruolo con il capitano Gasparotto, esce il DH Marco Golfieri. Il nostro rilievo dimostra di avere un braccio davvero notevole, eliminando al piatto i battitori avversari e lasciando a secco l'attacco del Riccione. Nel 5° inning continuiamo a toccare i lanci del rilievo di casa, mettendo a referto 4 punti per un totale di 17. Il Riccione per contro torna segnare anche per il prevedibile calo di precisione di Navarra, alla sua prima esperienza da lanciatore, che comunque dimostra di avere ottime basi su cui gli allenatori possono lavorare e che sicuramente verrà utile nel prosieguo della stagione. 

Cristian Fattori rileva Marco Navarra nel corso del 5° inning con la ripresa che si chiude sul 17 a 6. Nel 6° inning entrano in campo Giacomo Genestreti per Alessio Taranto e Davide Cappelli in prima base rileva Davide Piccari Ricci. In difesa controlliamo abbastanza agevolmente i battitori avversari ed il punteggio non cambia. Nel 7° inning fa il suo esordio stagionale anche Luca Bertozzi, che rileva Cristian Fattori sul monte, che chiude la ripresa senza problemi mettendo anche fine alla partita. E come sempre FORZA GUFIIII !!!!