Ragazzi Kenko - San Marino vs Rimini86 18-19

Il manager Parini invoca in ginocchio gli dei del baseballMartedì pomeriggio scorso 13 giugno i nostri "kenko" hanno sfidato San Marino sul campo di Riccione.

Cielo soleggiato, caldo afoso fanno da contorno alla sfida che inizia alle 17.30 come da programma con i Gufi in difesa e Franci sul monte. Al cambio i nostri avversari hanno segnato il loro primo punto. Sul nostro attacco i nostri avanzano anche grazie ad alcuni errori dei nostri avversari, facciamo correre Franci, Maz, Diego e la Lu che smazza forte e sa farsi largo con decisione in corridoio quando non trova lo spazio necessario per la corsa.
Il primo inning: 4-1 per noi.

Secondo e terzo inning proseguono in sostanziale equilibrio con la Lu che è particolarmente in forma e sfida più volte il lanciatore avversario. Fine terzo: 11-9 Gufi.

Nel quarto inning la nostra batteria perde un po' il filo e grazie ad alcuni errori i nostri avversari segnano tre punti. Fortuna che il buon Ale Cap, da esterno di esperienza, fa secco al volo uno "spilungone" avversario, portando i Gufi al cambio.

Sul monte di lancio arriva il "topolino" (gli appellativi sono stati coniati in diretta dal folto pubblico presente sugli spalti) sammarinese che ne fa subito secchi 2 e ci lascia a zero punti entrati. Fine 4°: 12 pari.

Nel 5° inning sale sul monte Fede, Franci si perde su alcune ricezioni allora il Manager Parini lo cambia per arginare gli avversari. Al cambio siamo sotto di quattro punti. Dagli spalti le mamme "Gufe" si danno da fare per "caricare a manetta" i gufetti che segnano 4 punti portandosi sul 16 pari.

Il sesto inning sarà decisivo e Ale Cap si prende la responsabilità di gestire una palla quanto mai "bollente" sul monte di lancio. Per qualche errore entrano due punti ma il nostro gufetto sul monte tiene duro mandando K avversari in cui starebbe comodamente contenuto come una "matrioska"!

Si va al cambio sotto di due e non ci sono altre ricette se non .... PUNTI!!!!!

Marco guadagna la prima base ball, arriva in seconda sulla battuta di Fede e si ruba tutto (tranne il portafogli dell'arbitro, mi raccomando Marco!) arrivando a casa. 

La "torcida" dei tifosi Gufi si scalda come non mai...Cap ed Enrico avanzano sulle basi e su una base ball segnamo il punto del pareggio.

Ale Maz va nel box di battuta assaporando la vittoria. Peccato che il lanciatore avversaio (involontariamente ovviamente) gli faccia assaporare una bella pallinata tesa sul fianco! Avanza (faticosamente....) in base ed entra il punto della vittoria!

Finisce 19-18 per i gufetti.

Gioco, partita, incontro.