Campionato Serie C Federale, Gufi spennati all'11° dall'Ancona

IMG 20160717 WA0016Per la sesta giornata di ritorno del campionato di serie C, il Rimini 86 ospita l'Ancona Marlins,  il manager Mike Romano deve fare a meno di Giacomo Genestreti e Gianmaria Buresta.

Il Rimini 86 si schiera con Cristian Fattori sul monte, Matteo Carola a ricevere, Davide Piccari Ricci in prima base, Simone Perazzini in seconda, Gabriele Corazzi in terza, Simone Fontana interbase. Gli esterni sono Marco Navarra a sinistra, Christian Gasparotto al centro e Francesco Brenda a destra, Marco Golfieri DH.

Al primo attacco l'Ancona segna un punto grazie ad un doppio errore difensivo, mentre l'azione del pareggio del Rimini 86 si ferma a pochi centimetri dal piatto. Nel secondo inning lanciatori e difese hanno la meglio sui battitori.

Nel terzo inning l'Ancona accelera e fra valide e colpiti segna 6 punti, con Brenda che va a lanciare e Golfieri difende la prima base con Piccari esterno destro. Al quarto i Gufi segnano il primo punto con Gasparotto.

Nel quinto inning entrambe le squadre mettono a referto un punto a testa, a fine quinta ripresa il punteggio è 8 a 2 per Ancona. Ad inizio sesta ripresa Alessio Taranto sostituisce Piccari sull'esterno destro, l'Ancona cambia lanciatore e fra BB e valide il Rimini 86 segna 4 punti che riaprono la partita.

Nella settima ripresa la valida di Navarra porta a casa i punti di Gasparotto e Brenda che valgono il pari, 8 a 8. All'ottavo inning Brenda chiude la sua buona prova sul monte e viene rilevato da Cappelli che va in terza con Corazzi sul monte, l'Ancona allunga nuovamente segnando 5 punti.

I Gufi pareggiano subito segnano 5 prima sul rilievo e poi sul closer marchigiano con le valide di Navarra e Perazzini, 13 a 13 a fine ottavo inning.

Nel nono inning sale sul monte Gasparotto, le difese tengono a secco gli attacchi e si va al tie-break. Con un out per regola e due uomini in base, i Marlins segnano 3 punti, i Gufi non mollano e ancora una volta pareggiano i conti, punteggio 16 pari a fine 10 ripresa.

Nell'undicesima i marchigiani segnano 2 punti con una bella valida del loro closer, il Rimini 86 segna il punto del -1 e i Gufi riempiono le basi; sul conto pieno però la rimbalzante porta all'ultima eliminazione ed alla vittoria dell'Ancona per 18 a 17.

E' stata una partita carica di tensione agonistica, con due squadre che hanno dato tutto, un episodio avrebbe potuto cambiare le sorti del match a favore dell'una o dell'altra squadra, alla fine l'ha spuntata l'Ancona dopo due extra inning, questa volta davvero complimenti ad entrambe le squadre per la partita disputata.

E come sempre Forza GUFIII !!!